Rimani in contatto

Search

Antivirus Gratis

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Il Bello del Web

Aggregatore

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog

Blog360gradi – L’aggregatore di notizie a 360 gradi provenienti dal mondo dei !

sabato 16 aprile 2011

Paternità oggi, insieme a Mamme nella rete

Con orgoglio, voglio segnalarvi una interessante iniziativa di collaborazione che il portale di Paternità Oggi sta iniziando in questi giorni con Mamme nella rete.

Sempre di più ci si sta rendendo conto della fondamentale importanza della figura paterna. La sua importanza è strettamente legata alla presenza della mamma; l'attenzione è posta sul ruolo che il papà di oggi deve avere come co-genitore.

Può sembrare un argomento scontato, ma purtroppo non è così. Mi capita spesso si sentire delle mamme che parlano dei mariti/compagni come elementi che aiutano.
Ecco alcune varianti che ho sentito sul serio:
si, mio marito mi aiuta tanto”
il papà, quando stiro-cucino-lavo mi aiuta con i bambini e ci gioca pure”
il mio compagno, pensa, fa anche la lavatrice” ??!!??
Il termine aiutare implica che il lavoro maggiore viene comunque svolto dalle mamme e i “poveretti” aiutano e basta.

La collaborazione tra madre e padre deve essere tale e non semplicemente un aiuto in casa e con i figli.
La figura dei papà, soprattutto in questo momento di grande confusione generazionale e sociale, deve tornare ad avere un ruolo definito.
E come può accadere? Collaborando nella realtà come nel web.

Detto questo, l'iniziativa di collaborazione tra due importanti realtà, Paternità Oggi e Mamme nella rete, mi sembra un piccolo passo con grandissime potenzialità.

Ecco i link ai due siti

Se volete leggere altri post sulla paternità, cliccate qui
Oppure cliccate sui tag presenti sotto al titolo di ogni articolo

1 commenti:

La collaborazione tra madre e padre deve essere tale e non semplicemente un aiuto in casa e con i figli.
La figura dei papà, soprattutto in questo momento di grande confusione generazionale e sociale, deve tornare ad avere un ruolo definito.

Posta un commento