Rimani in contatto

Search

Antivirus Gratis

BlogItalia - La directory italiana dei blog

Il Bello del Web

Aggregatore

Paperblog : le migliori informazioni in diretta dai blog

Blog360gradi – L’aggregatore di notizie a 360 gradi provenienti dal mondo dei !

venerdì 11 marzo 2011

il genere di mamme: dalla lumaca alla supertacchi

Ieri mi sono imbattuta in una rissa verbale con una mamma di una certa categoria e mi è venuta voglia di raccontarvi i vari generi di mamme che mi arrivano a meno di un metro di distanza, in genere al parco.
p.s. di seguito aggiungerò le varie mamme che mi descriverete :-)

La mamma lumaca:
La sua caratteristica non è, come si potrebbe pensare, la lentezza ma la sua scia bavosa. Questo genere di mamme lasciano una scia di comportamento che il figliuolo tende a seguire pedissequamente. Generalmente questo genere di fauna è tranquilla e l'unica pecca è quella di lasciare sbavato il figlio. Sono mamme tranquille che non lasciano quasi mai i propri figli incustoditi, ed è una caratteristica ben accettata dalla sottoscritta.

La mamma elefante:
Anche qui non è la longevità a caratterizzare questa mamma, ma le dimensioni emotive e i danni che possono fare nella classica "vetrina con oggettini preziosi". Sono in buona fede, si muovono con tutta la loro mole per aiutare qualcuno a modo loro e generalmente fanno dei danni enormi. Eh si perchè queste mamme girano, saltano, ruotano, sgambettano (sempre nella vetrinetta) per venire a darti una mano, quella mano che tu non gli hai chiesto. Ma adoro questo genere di mamme, perchè anche se parzialmente dannose, almeno non campano come se esistessero solo loro e i loro pargoli.

La mamma alternativa:
La caratteristica primaria di questa mamma è l'apparenza, in perfetta contrapposizione con la vera anima. L'abbigliamento è scafatissimo (super sportivo, super nonmenefreganullaemivestoconlaprimacosachetrovoincasa) ma è solo ad un occhio molto attento che non sfugge che ogni capo ha il costo del mio abbigliamento complessivo. Vengono in bici al parco con i pargoli, non danno mai le merendine ma solo prodotti biologici, parlano con i figli senza urlare e hanno un aria assente mentre poggiano le loro regali chiappe su una panchina e leggono un libro superimpegnato. I figli nel frattempo pascolano liberamente e senza controllo. Poi mentre le vedi andare via, prendono il figlio per un braccio e lo strattonano fino alla bici e gli senti sussurrare delle cose terribili che neanche a me, nei momenti di pazzia più acuta, verrebbero in mente.

La mamma chioccia:
E' la classica mamma italiana che chiunque avrebbe voluto come mamma. Ha sempre una borsetta dedicata e piena di ogni cosa che potrebbe servire: fazzolettini, merendine, succhini di frutta, caramelline, giocattolini, giacchettini, palline, cerottini e altri iniini. Il suo sguardo è sempre posato sul proprio figliuolo che generalmente è molto calmo, responsabile e (non so proprio come facciano) pulito mentre gioca con la terra; guarda con un po' di pena le altre mamme che combattono per ogni sciocchezza con i proprio bambini, luridi fino alla punta dei capelli. Mi piace questo genere di mamma anche se non sarò mai all'altezza visto che mio figlio è quello sporco di terra fin dentro alle mutande :-)

La mamma supertacchi:
Anche qui la caratteristica è l'apparenza che, a differenza della mamma alternativa, è assolutamente uguale all'anima. Tacchi quasi a spillo che la tengono precariamente in piedi tra un terriccio e un viale di ciottoli. Posseggono dei jeans così piccoli (qui c'è ovviamente invidia) che non mi entravano neanche a 12 anni e dei giacchettini cosi curati e deliziosamente puliti che me li sogno. Queste mamme parlano amabilmente con le amiche, cinguettano e raccontano della serata deliziosa che hanno passato con il marito e danno ovviamente le spalle alle attività che i propri bambini svolgono nel parco. I loro bambini possono picchiare, tirare la sabbia, buttare giù da un gioco un povero bimbo e rubare i giocattoli e le mamme supertacchi continuano le loro attività ludiche... Ma .. e il "ma" è grosso come una casa.... hanno una incredibile capacità di percepire ogni più piccolo danno che il proprio figlio subisce. In questo caso, tipo falchi, si girano e a petto gonfio vanno verso il bambino responsabile e lo mozzicano verbalmente perchè il poveretto si è ripreso il suo gioco dalle grinfie del figlio supertacchi.

Indovinate con chi ho litigato furiosamente?


da Lalia: La mamma ennepresente:
dove enne sta per un numero di volte infinito e non calcolabile. Questa mamma ha la capacità di teletrasportarsi ed essere in due posti contemporaneamente. Partecipa a tutte le iniziative scolastiche, a tutte le extrascolastiche, quasi sempre è rappresentante scolastica e generalmente ha un minino di 3 figli. 3 è il numero perfetto. La sua grande casa, compresa di giardino o supermega terrazzo è sempre pulitissima e non trovi dei giocattoli in giro, se non nelle camere dei pargoli. Non ha la donna delle pulizie, non ha la cuoca e il marito è assente per lavoro. Tutto luccica, lei, i figli e la casa. La ennepresente è sempre pettinata (qui provo grande invidia) e sempre profumata e truccata. Questo è il mio mito e aspiro a diventare come lei.. forse tra anni luce, ma un modello bisogna pur averlo, no?

Se vuoi leggere altre storie di vita di mamma, clicca qui

2 commenti:

uhmmmm vagamente con la supertacchi??? ehh sapessi quante ce ne stanno ancora. la mamma superpresente? quella che fa tutti i mercatini delle scuole dove vanno i suoi figli. organizza il regalo alle insegnanti e ha minimo tre figli (minimo!!!), che ti dice candidamente che fa tutto da se a casa (che è enorme e vedi che è perfetta, perche ti ha invitata a fare tutte quelle cose da vendere ai mercatini scolastici) e ti chiedi come cavolo fa con tre figli e un marito assente per lavoro?

la mamma straniera? che la riconosci dei metodi completamente diversi da quelli italiani nel fatto di educazione del figlio: modello scapaccione incorporato che scatta ad ogni 4 passi del figlio naturalmente teppista al massimo. però molto piu propensa a parlare con te della mamma supertacchi.

eh si grrrr è lei!!!
Grazie alla tua descrizione, ho deciso di inserire le varie mamme che mi proponete e che mi divertono :-)

Posta un commento